CNR Piano Lago – CS

Il progettista, l’Ing. Brambilla di Milano, aveva previsto di inserire accanto ad ogni pilastro esistente e per ogni faccia, degli HE, oltre ad uno centrale per interrompere la luce di 16m fra gli stessi. L’impresa Achille Monteforte di Cosenza sottopose alla nostra attenzione il progetto, da realizzare anche con l’uso delle travi miste. La proposta è stata ritenuta da noi poco valida sia perchè ci si trovava in zona sismica, particolare che non consentiva l’inserimento in aderenza, sia per l’esosità dell’intervento e per tanti altri motivi. E’ stato abbandonato il progetto iniziale con il consenso degli interessati e si è proceduto all’eliminazione di tutti i pilastri aggiunti, all’inserimento di selle vincolate attraverso bucature e prodotti chimici ai pilastri esistenti, completato con travi miste e solai alleggeriti con argilla espansa. L’inserimento di questo piano alleggerito ha consentito alla struttura di essere verificata anche nel rispetto della normativa sismica, al contrario di quanto avveniva per la struttura precedente all’intervento.