FONDAZIONI   |   PILASTRI   |   TRAVI   |   SOLAI   |   PARETI   |   ALTRI PRODOTTI   |   SISTEMI PER GRANDI LUCI   |   SISTEMI PER RISTRUTTURAZIONE

 

 

Fondazioni con casseforme a Perdere.

 

Montaggio in un giorno e completamento nel giorno successivo. Risparmio 15 gg lavorativi.


Pilastro tubolare LAPAN.

 

Sezione ridotta rispetto a quelli in c.a. Tempi di collocazione: 5’.

Si può realizzare qualsiasi finitura esterna.


Nodo strutturale PAN. Elimina tutti i difetti delle strutture in c.a., riducendo tempi e costi. Tutti gli elementi che compongono la struttura sono saldati e posizionati correttamente, il getto del nodo avviene in un’unica fase. Un nuovo modo di costruire.


Trave mista PAN. Più leggera.

 

Oggi rimodellata a seguito di nuove prove in laboratorio universitario.


Trave ALFA.

 

Si tratta di un cassero portante, realizzato con profili in lamiera grecata, consente l’eliminazione delle per casseforme in legno e la riduzione della quantita di cls.


Trave PARETE.

 

L’impiego della trave PARETE consente l`eliminazione di tutti i pilastri interni sottostanti al piano dove viene adottata. Realizzata in edificio con interpiano di civile abitazione, lunghezza 30 mt.


Solaio TECNO. Autoportante su qualsiasi lunghezza. Peso in prima fase: Kg/mq 20. Tutto il calcestruzzo gettato in opera. Intradosso in legno. Prodotto con freccia positiva da calcolo. Il solaio autoportante più leggero sul mercato. Consegna in un giorno.


Solaio PAN.

 

Brevettato, è autoportante su qualsiasi luce e riduce il peso dell'intera struttura almeno del 20%. Larghezza lastra 100 cm o su richiesta.


Solaio con suola in legno mineralizzato.

 

Autoportante, 90 kg di peso in meno. Possibile confezionamento con freccia positiva.


Super solaio. Travetti a traliccio con intermedi in polistirene. Traliccio con altezza correlata allo spessore del solaio. Correnti superiori doppi e prolungati per assorbire il momento alle estremità. Autoportanti. Montaggio: il più veloce e il più leggero (100 kg in meno).


Solaio SCC.

 

Il solaio viene completato in opera con cls, prevede l’uso di lamiere modellate eliminando gli elementi alleggerenti. Economico: minore peso, minore quantità di cls e armatura.

Solaio Predalle con suola in cls.

 

Suola di 4 o 5 cm. Larghezza max mt 2,5. Può essere fornito autoportante su qualsiasi lunghezza (con un solo puntello centrale di riferimento).


Copponi. Utilizzati per capannoni, parcheggi, cantinati. Armatura sporgente all’estradosso inglobata nella caldana.


Pareti PAN. Alleggerite e passanti all’esterno della struttura. Eliminazione dei ponti termici. Posizionamento facilitato degli impianti e alloggiamento delle croci di sant’Andrea. Determinano uno spazio vuoto con le pareti interne, si evitano i distacchi e le lesioni esterne.


Serbatoio biometano.

 

Serbatoio di grande diametro, realizzato senza casseforme. Coibentato, disponibile in pochi giorni.

 


Moli realizzati in opera. La cassaforma a perdere ha un peso complessivo molto ridotto, non più di 10 ton. Realizzata a pié d'opera, viene riempita in acqua. Si eliminano tutti i mezzi pesanti, si possono realizzare in qualunque dimensione.


Edifici commerciali di qualsiasi luce. Realizzati con prodotti ad armatura lenta, si sostituisce alle strutture in precompresso. Semplifica i trasporti, il calcestruzzo viene posto in opera. Inizio consegne in tempi molto brevi, acconti ridotti.


Capannoni leggeri in acciaio.

Struttura intelaiata leggera, composta da elementi in acciaio realizzati in stabilimento e assemblati direttamente in sito. Il peso complessivo della struttura, su qualsiasi luce, è di 20kg/mq.


Capannoni PRE.PAN. Sono costituiti da un insieme di elementi strutturali, combinati opportunamente tra di loro in un sistema univoco sotto il profilo tecnico-concettuale, ma applicabile indifferentemente per soddisfare le più svariate esigenze.


Capannone 3L. Proposta progettuale di rielaborazione architettonica dei prospetti dei capannoni 3L. La realizzazione delle pareti prevede un completamento delle stesse in opera, contenendo le spese relative.


Sistema costruttivo PAN per la ristrutturazione.

 

Grazie all’autoportanza degli elementi, è molto adatto per la ristrutturazione e l'adeguamento strutturale di edifici esistenti.


Fondazioni con casseformi a perdere e pilastri posizionati prima del getto

I pilastrii cassero, vengono  completati con il cls unitamente alle stesse fondazioni; unendo due fasi costruttive,  tradizionalmente effettuate in momenti diversi, si ottiene un nodo perfetto, oltre una rilevante economia di tempi e costi


FONDAZIONI   |   PILASTRI   |   TRAVI   |   SOLAI   |   PARETI   |   ALTRI PRODOTTI   |   SISTEMI PER GRANDI LUCI   |   SISTEMI PER RISTRUTTURAZIONE