Autoportante su qualsiasi lunghezza. Peso in prima fase: Kg/mq 20. Tutto il calcestruzzo gettato in opera. Intradosso in legno. Prodotto con freccia positiva da calcolo. Il solaio autoportante più leggero sul mercato. Consegna in un giorno.

 

Solaio TECNO

Il solaio è autoportante e necessita di un solo puntello in mezzeria.

La leggerezza del solaio autoportante permette il montaggio di una quantità notevole di elementi (è quello che offre il maggiore rapporto superficie/ore di lavoro, con un montaggio di circa 200 m2/ora con una squadra di 4 operai).

Le caratteristiche dei pannelli impiegati come suola sono: densità 1350 kg/m 2, incombustibile, fonoisolante,conducibilità termica 0.26 W/mK, resistente agli agenti atmosferici, antigelivo, aumento dello spessore dopo 24 ore di immersione in acqua 1.5 %, portata mx su pannelli vincolati ogni 50 cm 1000 kg/m 2, classe di resistenza al fuoco REI 90.

Lo spessore del pannello è di 12-30 mm, le dimensioni sono variabili, con una larghezza preferibile di 1.20 m. Maggiori larghezze si possono realizzare costruendo i manufatti a piè d’opera.

Un grande vantaggio deriva dal fatto che il conglomerato necessario al solaio si depone in un unico getto, senza riprese e senza cambi di qualità. Peso del manufatto 25 kg/m 2. Sono stati realizzati pannelli di larghezza 4.80 m e lunghezza 16.00 m con idonea monta.

I pannelli vengono prodotti con la monta che compete da calcolo. Infine la predisposizione dei vari elementi assicura il corretto copriferro di tutte le armature, cosa non realizzabile in buona parte dei solai prefabbricati e nei solai in opera, è anche di questi tempi la caduta degli intonaci per effetto dell’assenza del copriferro, con conseguente inagibilità di scuole ed edifici in genere, manifestazioni che avvengono a distanza di 40/50 anni in quasi tutte le costruzioni, dove la realizzazione del copriferro è demandata agli addetti al riempimento con cls.

 

Download
S-SK-solaio-tecno.pdf
Documento Adobe Acrobat 410.4 KB